Recensione e Riassunto SPOILER/ Il Trono di Spade 7 – Episodio 5

SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER

 

 

Jonsnow
“Non è che non voglio piegare il ginocchio, è che proprio mi mancano le articolazioni nelle gambe, vedi?”

 

Allora era stato davvero Bronn a salvare Jaime. Che muscoli, per riportare in superfice un uomo in armatura! Il biondino vorrebbe morire ma non può, perché Bronn ha bisogno del suo denaro. Il loro dialogo è mmmm… delizioso. Da leccarsi le orecchie.

Mi sarei aspettato che Jaime fosse fatto prigioniero da Dany, ma invece sono scampati a tutto. La corazza della trama protegge da ogni cosa, traspira quando fa caldo ed è profumata all’essenza di pino marittimo. Solo 29,99€, offerta speciale per i personaggi principali.

Al resto dell’esercito non è andata così bene… Daenerys infatti ha deciso che vuole la grigliata di Ferragosto (si festeggia prima nel Continente Occidentale) e dopo aver messo la carbonella chiede chi vuole fare il ruolo dell’hot dog. La gente furba si mette in ginocchio, Tarly e figlio invece no.

Brucia
Ricorderemo sempre il sacrificio di Dickon e Coso, due personaggi che hanno inciso profondamente sulla trama come un coltello da burro su un blocco di granito.

Tyrion non è molto d’accordo, però non si impone granché. Sarà il drago colossale a togliergli il coraggio? Chi lo sa. Comunque la nostra Targaryen si sta rivelando sempre più simile a suo padre, ci mancava solo che tirasse fuori un barattolo di salsa barbecue. Prevedo uno scontro finale Dany vs Jon, Targaryen contro Targaryen per chi controlla i draghi e il regno. Poi alla fine ovviamente vince Frittella.

A proposito (di Dany e Jon, non di Frittella, purtroppo), la piromane torna a casa e Jon invece di buttarsi in salto carpiato dalla scogliera si avvicina a Drogon e gli fa i grattini. Essendo lui un mezzo Targaryen, il drago ci sta e fa le fusa. Daenerys è impressionata… e forse anche un po’ eccitata? No vi prego, niente romance tra zia e nipote. Lo so che volete farlo, ma no. No no. Mica per l’incesto, è che i due attori hanno la chimica di un sasso e un pollo di gomma.

Jondrago
Drogon dimostra molta più passione della sua mammina. Una scena che scatenerà mille fanfiction. Drogon+Jon=Love.

Piccola aggiunta: ma che figata è il drago visto da vicino, con tutte le squame, le narici umidicce e i piccolissimi particolari ricreati con amore e tanti tanti dollari? Mi piace assai. Però nessuno che parla della ferita riportata e del bisogno di forgiare tre belle armature per draghi? Suvvia, avete degli strumenti di distruzione meravigliosi, proteggeteli!

Poi torna Jorah e si trova davanti un tizio che ha la metà dei suoi anni e che ha anche una notevole conoscenza dell’arte amatoria tramite ripetute sessioni di speleologia ricreativa. Altro che malattia, qui c’è la peggiore condanna: la maledizione della friend zone.

Jorah
“Daenerys, io il ginocchio lo piego anche subito, mica come quello lì. Cioè, dai. L’hai visto? Scommetto che non si farebbe nemmeno sbucciare per te.”

Torniamo da Bran, che utilizza la tecnica rubata a Saruman per mandare uno stormo di corvi a spiare gli Estranei, che marciano da dodicimila anni perché sono esclusi dal Servizio Teletrasporti (li hanno denunciati per discriminazione razziale, ma sapete, queste cose giudiziare le tirano sempre per le lunghe). Ovviamente il Re della Notte lo sgama subito e Bran si disconnette staccando la spina, che così non gli conta come sconfitta e rimane in classifica.

Bisogna avvisare tutti: i morti stanno arrivando e sono vicini (?) alla parte del muro presso il mare. Chissà se valgono le regole de La Maledizione della Prima Luna e possono camminare sul fondale?

Il messaggio arriva via fax a Daenerys e Jon scopre per la prima volta che Bran e Arya sono vivi. Incazzato, confuso, contento e impaziente di ammazzare gli Estranei, il Re del Nord non ne può più di stare lì a giocare a morra cinese con Davos. Però Daenerys non lo vuole far partire finché non PIEGA QUEL CASPIO DI GINOCCHIO. PIEGALO.

Tyrion interviene con un nuovo piano: catturare uno zombie e portarlo a Cersei per farle capire che il pericolo è serio e bisogna allearsi per sopravvivere. In teoria sembra un buon piano, peccato che voglio vedere come faranno a 1) catturare un non-morto senza farsi trucidare, 2) portarselo dietro fino ad Approdo del Re, 3) convincere Cersei. Perché qualsiasi persona ragionevole sarebbe d’accordo che salvare il mondo dalla morte ghiacciata è importante, ma la signora Lannister è di fuori come un Dothraki che ha perso il cavallo.

Beh non potranno convincere Cersei, ma forse Jaime sì! Così Bronn organizza un incontro tra Tyrion e il fratello. Jaime ascolta e riferisce alla sua sorella/amante, che però era già al corrente di tutto, anche dell’incontro. Ah, è pure incinta. Scappa, Jaime, scappa! Me lo immagino già nella versione fantasy del Messico, con un sombrero in testa e un cocktail in mano.

Invece no, l’ha abbindolato. Argh.

Ricordiamo che secondo la profezia a Cersei dovevano morire tutti e tre i figli, ma qui ce n’è un altro in arrivo. O la profezia non è giusta, oppure Cersei farà una brutta fine prima di partorire. Oppure se ne sono dimenticati.

Davos si fa una lampada, si mette una benda sull’occhio e va a reclutare il primo membro degli Avengers: Thor! No, è un altro col martellone: Gendry!

Aspettate, Gendry? Credevo che se lo fossero dimenticato in mezzo al mare e pure Davos fa una battuta su questo. La quarta parete collassa su sé stessa e si riduce a una fine polvere da sniffare. È divertente rivedere Gendry, anche se a dire il vero il suo martello fa molto Warcraft ed è la cosa più fasulla che ho visto finora nello show.

gendry
“Partitina a Hearthstone prima di andare?”

Sono rimasto un po’ deluso dalla scena con le guardie sulla spiagga. Sarei stato davvero contento se l’acume e l’abilità con le parole di Davos avessero potuto risolvere la situazione, invece tocca sfondare crani a colpi di Mjolnir. Vabbé.

Dopo un breve teletrasporto arrivano da Jon e Gendry subito si presenta come il bastardo di Robert. Non solo, ma vuole andare con Jon oltre la barriera. Perché? Perché è un gasato, ecco perché.

Ora un dubbio sorge spontaneo: non sarebbe Gendry l’erede al trono? La ribellione di Rob è stata accettata dal popolo e il suo era “sangue di re”, perché ha funzionato per l’incantesimo di Melisandre. Stai a vedere che alla fine vince lui il gioco dei troni dopo aver passato anni a remare! Magari istituiamo una bella democrazia visto che hai vissuto nei bassifondi, eh Gendry?

Intanto al Conclave: Sam non viene cagato di striscio da nessuno e in più Gilly gli dà pure noia leggendo robe inutili mentre cerca di copiare. Cose come che Rhaegar Targaryen si è sposato in segreto a Dorne con Lyanna Stark e quindi Jon Snow è il legittimo erede al trono e non un bastardo.

Scrivendo questi articoli mi sto rendendo conto di quante “Y” ci siano nei nomi dei personaggi. Che strano.

Comunque Sam si è rotto le uova di drago, ruba quello che può e se ne va, come avrebbe dovuto fare da tempo. Ormai è un esperto in questa tecnica, vi ricordate quando si prese la spada Veleno del Cuore? A proposito, spero che la utilizzi in futuro.

A Grande Inverno Arya punzecchia Sansa che si sta un po’ troppo abituando all’idea di avere il potere mentre non c’è Jon. Oh Sansa, non mi diventerai una Dito Corto 2? Mi sembra comunque che manchi una scena, Arya è troppo dura rispetto alla scorsa puntata. Un pochino di sviluppo in più avrebbe aiutato a far sembrare il confronto tra loro due più naturale.

Arya è d’accordo con me sul fatto che IlMignoloColProf sta influenzando Sansa e lo segue, scoprendo che si è fatto portare una lettera dal maestro di Grande Inverno. Quindi gliela ruba mentre lui è fuori. La lettera che dice?

Aryalegge
“Io Rhaegar Targaryen, in pieno possesso delle mie facoltà mentali, nomino come mio unico erede Frittella della Casata Tortarys”

Utilizzando la tecnica segreta del Mettere In Pausa Il Video, scopriamo che è il messaggio mandato da Sansa quando Cersei la obbligò a scrivere che Ned era un traditore.

Ditino se la ride sotto i baffi: se l’è fatta rubare apposta, il manigoldo. Vuole mettere sorella contro sorella? Mi sa che il suo piano gli si ritorcerà contro e che si troverà un pugnale in fronte, ma per ora dovremo sopportare almeno una puntata di incomprensioni e litigi tra Sansa e Arya, che non porteranno a nulla. Uff. Spero di sbagliarmi, ma… è così.

La puntata finisce con l’assemblaggio dei Vendicatori Uniti, a cui si aggiungono anche il Mastino & Friends, che si trovano a nord per via delle visioni fiammeggianti.

Il Mastino direi che è Hulk, Gendry è Thor, Jon è Capitan America, Tormund è la Vedova Nera… devo ancora inquadrare bene gli altri. Avete consigli?

Puntata decisamente sopra la media, ma non arriva ai livelli di quella precedente. La sorpresa di Gendry mi ha messo un sorriso in faccia per tutto il resto dell’episodio, quindi posso dirmi soddisfatto.

Di negativo posso dire che, anche utilizzando il teletrasporto, la storia sta andando avanti a rilento e che ci sono troppi elementi, alcuni dei quali vengono messi da parte per interi episodi (Euron è uno di questi, ma sono contento della sua assenza).

L’inverno non è ancora arrivato e i morti dovrebbero darsi una mossa, stanno perdendo credibilità.

Voi che ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti!

Black-Widow-e1461822665611
Mi dispiace ma dovevo farlo. Sogni d’oro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...